Il martello cinetico

1 1 1 1 1 Valutazione 4.31 (72 Voti)

Il Martello CineticoIl Martello Cinetico è uno strumento utile e sempre indispensabile per il tiratore che ricarica le proprie munizioni. Permette infatti di smontare in assoluta sicurezza un colpo ricaricato male o di incerta preparazione separando la palla dal bossolo per estrarre la polvere contenuta nella munizione. Si tratta di uno strumento fatto a forma di martello ma con la testa cava. Generalmente è fatto di plastica rigida o polimeri plastici ed il suo prezzo può variare tra i 20 ed i 30 euro. In commercio esistono numerosi tipi e modelli disponibili. In realtà la differenza tra un prodotto e l'altro è relativamente modesta. Perlopiù varia la forma ed il colore. Vediamo in questo articolo, come si usa e come funziona.

Usare il Martello Cinetico è semplice e sicuro ma non dimentichiamo che dobbiamo sempre indossare idonee protezioni per evitare danni anche seri. Stiamo infatti smontando una munizione carica quindi la prudenza non è mai troppa.

Il modello che utilizziamo in questa dimostrazione è il modello RCBS ma tutti i prodotti delle altre marche funzionano nel medesimo modo. Ricaricando, abbiamo 'collezionato' un discreto numero di colpi venuti non troppo bene: senza Innesco, storti, troppo corti o nel quali pensiamo non ci sia la polvere. Prendiamo il nostro martello ed i nostri colpi e ci prepariamo a lavorare sopra una superficie molto DURA. Noi utilizziamo il pavimento in cemento del terrazzo di casa. Vi consigliamo di fare lo stesso evitando di pestare il martello sopra i mobili di casa o sulle piastrelle della vostra cucina (Vostra moglie non l' apprezzerebbe.).

Il martello Cinetico Il martello Cinetico Il martello Cinetico
Dillon Kinetic Bullet Puller Smart Reloader Kinetic Bullet Puller con anelli di diverse dimensioni  Cabela's Bullet Puller con anelli di diverse dimensioni 

Uso del Martello Cinetico

Svitiamo la parte terminale del martello ed estraiamo dal suo interno l'anello metallico formato da tre spicchi in alluminio circondati da un 'O-Ring'. L'interno del martello è cavo. Allarghiamo i tre spicchi dell'anello infilandoci il fondello del colpo che desideriamo smontareo. Un rilievo sul bordo interno provvederà a fissare il colpo trattenendolo per il Colletto. Avvitando nuovamente il tappo, i tre spicchi verranno spinti verso il fondello trattenendo saldamente in sede il colpo. Durante la chiusura, non è necessario stringere con molta forza. Basta che sia ben chiuso.

Il martello Cinetico Colpi difettosi Il martello Cinetico
Il martello Cinetico RCBS una serie di colpi mal riusciti La testa del martello può essere aperta

 

Il martello Cinetico Colpi difettosi Il martello Cinetico
Estrarre l'anello dall'interno del martello Inserire il colpo difettoso nel foro dell'anello reinserire l'anello sulla testa del martello e chiudere

dopo qualche tempo, l'anello di gomma (O-Ring) inevitabilmente si deteriora. Possiamo agevolmente sostituirlo con un elastico da cucina

Normalmente l'anello di alluminio presente nella confezione del martello ha un foro che consente di trattenere la maggior parte dei bossoli. Se però dovete lavorare con munizioni estremamente piccole (come il 7.65 o il 25 auto) o grandi (come un 50ae), controllate se la foratura va bene e se sono disponibili i racambi oppure acquistate un martello con una serie di anelli di diverse dimensioni inclusa nella confezione.

Anelli di diverse dimensioni Anallo adattatore Il martello Cinetico
Anelli di dimensioni differenti Anallo adattatore Un O-Ring viene sostituito da un semplice elastico

Eccoci pronti per smontare il nostro colpo mal riuscito. Non ci resta ora che colpire in modo deciso, con la punta del martello, una superficie molto dura. La forza cinetica provvederà al resto facendo uscire la palla dal Bossolo che rimane trattenuto dall'anello metallico. La palla è in piombo ed è relativamente pesane. Il moto impresso alla palla dal movimento del martello consentirà ad essa di vincere la forza dovuta alla crimpatura del colletto. 

Il martello Cinetico Il martello Cinetico Il martello Cinetico
E' necessario un supporto duro e stabile la palla e la polvere finiscono nell'incavo del martello il colpo viene separato nei suoi elementi

Palla e residui di polvere vengono trattenuti all'interno del corpo del martello e possono essere recuperati. Tenete a disposizione un recipiente per evitare di disperdere i residui della polvere.

Molto spesso è impossibile ricordarsi che tipo di polvere è stata usata per la ricarica. Non recuperatela e non usatela per ricaricare altre munizioni. Smaltitela immediatamente. Consigli e suggerimenti

  • Usare un Martello cinetico è un po' come spaccare la legna con l'accetta. Il colpo deve essere deciso e va usato un idoneo gioco di polso. Un poco di pratica vi aiuterà a capire meglio questo concetto.
  • Spesso non disponiamo di una superficie idonea per questa operazione. Possiamo però usare un piccolo stratagemma. Procuriamoci una mazzetta da muratore da almeno 1000 g.
  • Tenete puliti gli strumenti, la polvere tende ad appiccicarsi dappertutto
  • Se intendente recuperare palle e bossoli innescati, esaminate bene i prodotti di risulta e non mischiate lotti differenti di palle ed inneschi
Il martello Cinetico Il martello Cinetico Il martello Cinetico
Mazzetta da Muratore La mazzetta non deve toccare terra Tenete sempre in ordine gli strumenti

 

Tags: Ricarica

StampaEmail