Slitte Contessa

1 1 1 1 1 Valutazione 4.77 (30 Voti)

Per equipaggiare il mio ultimo acquisto, una carabina Remington 40XB-KS che intendo utilizzare per le gare del Circuito Orobico, ho contattato l'azienda Contessa A. & C. Conosciuta soprattutto nella costruzione di slitte a sgancio rapido, slitte e anelli porta ottiche per carabine da caccia per richiedere la realizzazione di un prodotto su misura per la mia carabina e che rispondesse alle mie esigenze. 

La scorsa settimana, ho telefonato al numero indicato sul loro sito web (www.portaotticacontessa.it) ed ho chiesto la possibilità di farmi costruire una slitta di tipo Picatinny su misura per l’azione del mio nuovo Remington 700 S.A. e che avesse 20 MOA di inclinazione. Fin qui nulla di insolito. Siccome la carabina in questione è tutta inox, azione compresa, ho chiesto se era possibile realizzarla in acciaio inox e non brunita come normalmente si trova in commercio.

Ho subito trovato la massima cortesia e disponibilità ed Alessandro, il titolare, mi ha consigliato il materiale più adatto per la realizzazione sconsigliando il più tenero acciaio INOX 304 (troppo tenero e non trattabile termicamente) a favore del 39NiCrMo4 da loro utilizzato e con finitura cromata e spazzolata. Ho naturalmente accettato di realizzarla come consigliatomi e concordato di passare a ritirarla il sabato mattina, cosi è stato.

Slitte Contessa Slitte Contessa
La Slitta realizzata per il mio Remington Le chiare indicazioni di montaggio sul retro

Montaggio della Slitta Picatinny 

La slitta si presenta con una bella finitura cromata opaca e non presenta segni di lavorazione. Nella parte inferiore sono incise chiare indicazioni del senso di montaggio che sembrano eccessive ma l’utenza è ampia e non tutti sono esperti. L’accoppiamento con l’azione del mio Remington 700 è subito risultata perfetta. L'appoggio è stato uniforme su tutta la superficie di contatto.
Di solito, prima del montaggio, è consuetudine pulire il bordo dei fori di montaggio da eventuali 'bavette' residuo di lavorazione. Seppur minime, queste sporgenze potrebbero interferire nell'appoggio. Nel mio caso però, gli spigoli erano ben puliti e l'operazione non è risultata necessaria. Il fissaggio della slitta sull’azione è quanto di più semplice si possa immaginare. La parte inferiore e svasata delle viti in dotazione è autocentrante e per evitare qualunque possibile problema dovuto ad allentamenti causati dalle vibrazioni, ho messo una minima quantità di frena-filetti di tipo 'medio' sul prima di avvitarle in sede con una chiave esagonale da 3mm per poi serrarle a 3,0 / 3,5 Nm. Durante questa operazione la slitta di auto-allinea sull’azione. Alla verifica pratica della taratura in poligono del gruppo slitta/attacchi/ottica ho riscontrato l’ottimo allineamento longitudinale. Con l’ottica centrata sul bersaglio ho disponibili: 15 + 2/4 MOA a SX e 16 MOA a DX. 

Slitte Contessa Slitte Contessa
La Slitta Montata Il Lavoro Finito

L’azienda e i prodotti.

Porta Ottiche di Contessa Alessandro & C. S.r.l. si trova a Marcheno ( BS ) in Val Trompia. L’azienda dispone una bella officina curata ed ordinata con macchine a controllo numerico ed un laboratorio per i controllo dei pezzi finiti. L'azienda fornisce da anni i marchi più prestigiosi della Val Trompia e rappresenta un marchio conosciuto (non solo in Italia) nel settore caccia per le ottime realizzazioni di porta ottiche a sgancio rapido, attacchi e slitte per carabina da caccia di qualsiasi tipo e marca. 

Sempre più spesso, l'azienda si è trovata a soddisfare richieste di commesse di prodotti ed accessori a norme militari per il mercato Italiano ed estero come l’ultimo modello di porta ottica denominato 'Tactical', testato per il calibro 50BGM e nato dalla richiesta di alcuni reparti dell’Aeronautica Militare. Questa crescente richiesta, ha spinto l'azienda a progettare nuovi prodotti dedicati alle carabine da tiro. La nuova linea, denominata 'Picatinny' e presentata in anteprima allo Shot Show 2014 di Las Vegas, verrà proposta durante l’anno all’Hunting Show di Vicenza e all’EXA di Brescia.

Tutta la linea di Contessa Alessandro & C è prodotta lavorando i pezzi dal pieno, in acciaio 39NiCrMo4 e con macchine a controllo numerico con tolleranze dimensionali e di ortogonalità inferiori ai 0.02mm. Durante la visita ho scattato alcune foto che, meglio delle parole, possono dare un’idea della precisione e qualità dei prodotti che l’azienda produce. 

Slitte Contessa Slitte Contessa Slitte Contessa Slitte Contessa
Attacchi in Lavorazione Slitte in Lavorazione Slitte semilavorate Attacchi quasi finiti

La nuova linea prevede una serie di slitte Picatinny per tutte le carabine da tiro più utilizzate, con la possibilità di scegliere l’inclinazione desiderata da Zero a 30 Moa. Il laboratorio interno è inoltre attrezzato per i rilievi e la messa in produzione di nuove tipologie di slitte per carabine di nuova generazione.La linea di slitte Picatinny è stata completata dalla serie di attacchi con diametro di fissaggio ottica con tubo fino a 40mm e con ritenzione a 2 o 3 viti (a breve) tutte con una finitura impeccabile, senza segni di lavorazione, esenti da spigoli e ben raccordati. Che dire... una bella sorpresa Made in Italy

Per maggiori informazioni visitare il sito del Produttore: www.portaotticacontessa.it

Tags: Accessori per il Tiro, Recensioni

StampaEmail