Sierra Seven

1 1 1 1 1 Valutazione 4.52 (46 Voti)

Sierra Seven BipodSierra 7 è il bipiede tattico ed innovativo sviluppato da Daniel Horner, Militare ed Esperto tiratore. E' stato realizzato rispondendo alle richieste di molti Tiratori Scelti consultati per comprendere e definire al meglio le caratteristiche che un prodotto come questo doveva avere. Particolarmente indicato per il Tiro Long Range e da campagna si differenzia dai prodotti della stessa categoria per i materiali ed i trattamenti eseguiti sui componenti e per le varie configurazioni e regolazioni che può assumere durante il tiro.

I primi due prototipi di questo bipiede sono stati utilizzati nella 2012 International Sniper Competition svoltasi a Fort Benning, la coppia che lo ha utilizzato ha vinto la competizione. Successivamente il bipiede è stato modificato secondo i suggerimenti di chi lo ha utilizzato in gara e si è giunti alla forma definitiva del prodotto. Viene realizzato con materiali molto resistenti ed adatto ad ogni condizione di tiro. Il prodotto viene costruito in ergal anodizzato mentre le parti soggette ad usura per sfregamento sono costruite in acciaio sottoposto a ‘Carbonitrurazione’ (un trattamento termico che conferisce all’acciaio un alta resistenza all’usura e migliora la resistenza meccanica). 

Bipiede Sierra Seven Bipiede Sierra Seven
vista Frontale vista posteriore

Costruzione

Il prodotto viene accoppiato all’arma solo per mezzo di una Slitta Picatinny e chi possiede un fucile sprovvisto di tale attacco dovrà procurarsi un apposito adattatore. Le gambe del bipiede vengono aperte per mezzo di rotazione delle stese e sono regolabili a scatto (spinte dalle molle interne) in estensione da 16 a 30cm. ed in apertura con intervalli regolari. All’interno dei piedini sono posizionate 2 molle in acciaio inox, adatte per resistere alle intemperie. La posizione delle gambe a 45° rende molto stabile l’arma durante il tiro da postazioni con forti inclinazioni. Caricando il bipiede l’arma resta praticamente immobile. Nel caso di terreno particolarmente scivoloso, si può rendere più stabile il sistema arma/bipiede sostituendo i piedini in gomma con dei piedini ad artiglio prodotti appositamente per questo prodotto ed acquistabili separatamente. Come nella maggior parte dei bipiedi tattici, Sierra Seven dà la possibilità al tiratore di correggere gli errori di ‘Canting’ per mezzo di una frizione regolabile con podlock che, in 3/8 di giro, passa da completamente libera a completamente bloccata.

Bipiede Sierra Seven Bipiede Sierra Seven Bipiede Sierra Seven
il Bipiede vista frontale vista frontale

Una grande novità è stata introdotta con questo bipiede, ovvero la possibilità di poter ruotare l’arma per poter passare da un bersaglio all’altro senza doversi riposizionare. Il pan è regolabile come il cant tramite podlock e permette di ruotare l’arma per 90° (45° per lato) in modo molto fluido, movimento molto simile a quello montato sui treppiedi da fotocamera. Il fissaggio alla Picatinny è garantito da uno sgancio rapido molto robusto e regolabile. Per garantire un accoppiamento perfetto con la slitta, le classiche aste tonde che si accoppiano con le fresate della slitta sono state spianate aumentando così la superficie di contatto fra picatinny e attacco.

Bipiede Sierra Seven Bipiede Sierra Seven
   

Impressioni nell’uso

Questo prodotto nasce per il tiro tattico Long Range in campagna, probabilmente eccessivo per il tradizionale tiro al bancone. Dopo averlo provato tutta la giornata posso affermare di averlo trovato troppo alto per la mia impostazione di tiro ma si tratta di un parametro molto soggettivo. Ho apprezzato gli accoppiamenti meccanici fra i componenti. A prima vista sembrano affetti da gioco fra le parti, si tratta però di una precisa scelta costruttiva per evitare malfunzionamenti dovuti da fango e sporcizia in un prodotto nato per l’utilizzo militare. Unica nota negativa, la risposta dei piedini in gomma di serie che, durante le prove a fuoco, mi hanno dato una cattiva impressione. Non sembrano infatti ben sostenuti all’interno e quando si carica il bipiede si nota che il piedino ruota sulla spina di fissaggio e si deforma in modo abbastanza visibile. Il mio timore è che a lungo termine i piedini di gomma possano rompersi e debbano essere sostituiti. Per il resto ritengo che sia un valido prodotto,robusto e solido, soprattutto per chi pratica tiro di campagna o chi, per professione, debba sparare in condizioni avverse o in posizioni non convenzionali. In Italia il prezzo al pubblico e di circa 500€, purtroppo non sarà un bipiede per tutte le tasche.

Ringraziamo La Grande Armeria Camuna che ci ha fornito il prodotto oggetto della prova
Per maggiori informazioni consultate il sito del Produttore Sierra Seven Bipod

 

Tags: Accessori per il Tiro, Recensioni

StampaEmail