Glock, sostituzione Hold Open

1 1 1 1 1 Valutazione 4.76 (37 Voti)

Sostituire Hold OpenL'Hold Open tradizionale montato sulle nostre Glock ha un profilo sottile e poco sporgente adatto alle armi impiegate per difesa personale. Non si impiglia nei vistiti e non ostacola l'inserimento oppure l'estrazione da una fondita. Per uso sportivo invece è preferibile qalcosa di più sporgente e che offra maggiori possibilità e velocità di manovra. Sostituire l'Hold Open della nostra Glock con un ricambio oppure con un modello di tipo 'maggiorato' è semplicissimo. L'operazione non necessita di strumenti particolari ed è alla portata di tutti. In questo articolo vi mostreremo come fare. 

Per prima cosa togliamo il caricatore, l'arma deve essere scarica. A questo punto separiamo il carrello da fusto. Opereremo solo su quest'ultimo. Per poter estrarre l'Hold Open dovremo usare un cacciaspine di idonea misura con il quale rimuoveremo la spina inferiore del gruppo di scatto. Il diametro del cacciaspine non deve essere troppo piccolo e non deve superare le dimensioni del perno.

Sostituzione Hold Open

Purtroppo ho visto diversi Armieri 'Seviziare' le povere Glock pestando con il martello sul cacciaspine per estrarre questo perno. Sacrilegio!! come vedete dalla foto, il perno presenta due grandi incisioni che intersecano la lamiera dell Hold Open. Per estrarlo senza sforzo basta muovere la levetta avanti ed indietro mente con il cacciaspine cerceremo di premere per farlo uscire. Un pizzico di manualità ed il gioco è fatto. Non serve spingere o pestare con forza.

Sostituzione Hold Open Glock Sostituzione Hold Open Glock Sostituzione Hold Open Glock
Rimozione vecchio Hold Open i due modelli a confronto Il nuovo Hold Open è stato montato.

Rimosso il perno, l'Hold Open non più vincolato può essere rimosso e sostituito con il nuovo che va infilato nella sua posizione e poi bloccato reinserendo la spina. Niente martellate nemmeno qui per inseire il perno. Al massimo muoviamo avanti ed indietro l'Hold Open per favorire il reinserimento della spina.

Ecco fatto. Semplice no?

Tags: Manutenzione

StampaEmail