Nuovo decreto, nulla di buono

1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Voto)

Campagna FisatEcco finalmente la bozza di quello che dovrebbe essere il decreto legislativo per l’attuazione della direttiva europea 2008/51/Cenuovo messoci a disposizione dalla FISAT. Come ci aspettavamo non c'è nulla di buono per noi appassionati. In origine doveva solo rendere più efficace il controllo sul commercio legittimo di armi rafforzando l’attività di vigilanza non solo sulle attività di produzione e vendita, ma anche sull’attività di intermediazione. Invece penalizza fortemente gli appassionati di armi e di Tiro limitando notevolmente numerose attività.

Nel testo saltano all'occhio la necessità di una licenza per i poligoni privati, il divieto di ricarica senza una licenza da parte del questore ed i numerosi obblighi che rendono di fatto impossibile l'uso delle repliche soft-air

Il testo completo può essere scaricato a questo link

Per maggiori informazioni: www.campagnafisat.it

Tags: FISAT

Stampa Email

Non sei autorizzato ad inserire commenti.

Comments powered by CComment