Parte il sito Campagnafisat

1 1 1 1 1 Valutazione 4.00 (1 Voto)

FISAT

E' nato ufficialmente il sito www.campagnafisat.it dedicato alla campagna FISAT di vigilanza sulle proposte di decreto legge per l'adozione della Direttiva Europea 2008/51/CE. L'allarme deriva da due testi di legge che, tra le altre cose, assoggetterebbero i poligoni privati e la ricarica alla licenza del Questore.

Se le bozze passassero, infatti, non passerebbero dal vaglio del parlamento ma essendo oggetto di delega sarebbero immediatamente esecutive. Dal 1 Agosto infatti potrebbe essere vietata la ricarica e potrebbero essere chiusi i poligoni privati. Raccomandiamo quindi di andare al sito www.campagnafisat.it per scaricare i moduli e le lettere da spedire agli esponenti politici che hanno fatto una bandiera del possesso legale e responsabile di armi dei cittadini onesti.

Ecco il testo del comunicato disponibile sul sito Campagnafisat.it

Non é possibile attendere oltre.

E’ infatti in corso di redazione la bozza di Decreto Legislativo di adozione della direttiva europea nr. 2008/51/CE del 21.5.2008 che , tra le altre materie, si occupa anche di armi.

Mentre é un dato di fatto che l’attuale normativa nazionale é molto più restrittiva di quella europea - ragione per cui non occorrerebbe adottare alcun ulteriore norma restrittiva - si hanno gravissime notizie secondo cui la bozza del Dr. Edoardo Mori - che avrebbe semplificato la normativa aumentando tra l’altro le pene per i delitti commessi con armi, sia stata accantonata a favore di altre due bozze che vorrebbero, tra le altre cose, la ricarica sottoposta a licenza del Prefetto ed i poligoni privati sottoposti a licenza del Prefetto o del Questore (a seconda della bozza) previo collaudo del Banco di Prova.

E’ inutile dire che se ciò dovesse passare nel silenzio dei cittadini si risolverebbe in una fortissima compressione del diritto dei cittadini al possesso ed uso di armi legale e responsabile e per questo FISAT vi chiede di scrivere al vostro politico per sensibilizzarlo al problema. Trattandosi di decreto legislativo delegato il governo procederà all’adozione senza passare dal vaglio del Parlamento ragione per cui il 30 Luglio vedremo cosa accadrà.

Chiedo ad ognuno di voi di farsi parte dirigente per inviare una lettera di sensibilizzazione firmata ai politici della vostra regione e provincia.

Occorre darsi da fare ORA E SUBITO per sensibilizzare i nostri politici alla positiva soluzione della questione; alla pagina A CHI SCRIVERE troverete una lista di personalità da contattare con una lettera prestampata che trovate qui (lettera.doc - lettera.pdf).

Non attendete. Il primo di Agosto potreste trovarvi senza possibilità di ricaricare o senza il vostro poligono privato preferito.

FISAT

sul sito, alla pagina 'Allarme Direttiva' potete trovare tutta la documentazione da stampare ed inviare

Tags: FISAT

Stampa Email

Non sei autorizzato ad inserire commenti.

Comments powered by CComment