Zack Holster: la fondina al Minimo

1 1 1 1 1 Valutazione 4.00 (1 Voto)

La fondina MinimalistaTutti sanno che la Glock è una pistola super sicura quanto alla possibilità di partenza accidentale dei colpi: è studiata per sparare sempre e solo quando il dito tiri il grilletto. Altrimenti, date le sue 3 sicure sempre attive, non c’è verso di farla sparare. Ma, in effetti, come tutte le pistole, non serve sempre e solo il dito: basta che qualcos’altro si infili nel ponticello e tiri il grilletto per far sparare l’arma. La Glock non fa eccezione. Dunque se qualcosa si intromette nella guardia e tira, la pistola spara. Ma dunque, teoricamente, se io proteggessi la guardia della mia Glock questa potrebbe essere tranquillamente portata col colpo in canna anche senza fondina all’interno dei miei pantaloni, a contatto con camicie & co.. Teoricamente. E da oggi anche in pratica.

Nessuno di voi possessori di Glock ha mai riflettuto che, in fondo in fondo, basterebbe proteggere la guardia del grilletto per avere un’arma sicura contro spari accidentali anche senza bisogno di fondina? Bene: ci ha pensato anche Dale Fricke, noto costruttore di fondine USA che lavora per i più famosi istruttori di tiro americani e che ha realizzato una fra le più piccole fondine al mondo per il porto inside: la Zack holster.

La micro fondina Zack è in realtà un semplice copri ponticello (un po’ come nelle fondine skeleton da dinamico) che deve essere inserito appunto sul ponticello delle Glock e poi infilando il tutto nei pantaloni. Ecco l’outrageous product (il provocatorio attrezzo)

La Fondina Minimalista La Fondina Minimalista
   

 

La Fondina Minimalista La Fondina Minimalista
    in rapporto alla sorella maggiore, la Ehud, primogenita della serie per il porto AIWB

 

La Fondina Minimalista La Fondina Minimalista
   

 

La Fondina Minimalista La Fondina Minimalista
   

Come si può notare l’ingombro del sistema arma/fondina è pressoché nullo ed anche il punto di aggancio del laccio (che può essere sostituito con altre funicelle) è minimo e senz’altro migliore di quanto p.es. scelto dalla “concorrenza”: il concetto, infatti, è stato pensato anche da altri, come p.es. dalla Raven©, che con la sua Vanguard© aveva introdotto anch’essa una micro fondina, questa,

Fondina Minimalista

che però, per la sua conformazione nel punto di attacco del laccio, direi che sia davvero scomoda per il porto IWB (=Inside the WaistBand): basti immaginarla quando siamo seduti dove possa ficcarsi quello 'spunzone'.

COME SI USA

Il concetto è molto semplice ed il criterio ispiratore di questa nano fondina lo è altrettanto. i tratta di voler fornire sistemi sicuri e pratici a chi debba e voglia minimizzare l’ingombro del sistema arma-fondina (es. climi torridi, in cui una t-shirt a volte è l’unico capo indossabile e quindi il sistema deve passare inosservato). Ecco allora la Zack Holster:

  1. infilo la mia cintura nel laccio di cui è dotata la fondina;
  2. infilo l’arma (per modo di dire) nella fondina. N.B. la ritenzione è a tutta prova: un robusto “clack” all’esito di una manovra decisa ci garantisce che essa non uscirà di lì se non si voglia noi;
  3. infilo il tutto inside.
  4. Fine. Rapido, discreto, sicuro.

Se devo estrarre lo faccio: estraggo normalmente afferrando l’arma che inizierà ad uscire con la fondina attaccata ma ad un certo punto il laccio frenerà la corsa della fondina che si sgancerà dall’arma che potrà dunque essere usata. Terminato l’uso si torna alle fasi 1-2-3 sopra viste. Semplice, rapido, discreto, sicuro. e foto sotto mostrano chiaramente il tutto.

Fondina Minmalista Fondina Minmalista Fondina Minmalista
     

 

Fondina Minmalista Fondina Minmalista Fondina Minmalista
 Posizione per il Porto  in cintura  estrazione

 

Fondina Minimal Fondina Minimal
   

La scelta o meno di questo sistema di porto (Mexican o Costarican carry) può incontrare, a parere di chi scrive, solo un limite mentale, tipico di menti conservatrici dato che, obbiettivamente, ad ogni arma basta coprire la guardia per renderla sicura: tutto il resto serve solo a proteggere le finiture dell’arma o al massimo ad evitare che essa si impigli nelle vesti durante l’estrazione. Ma alla Glock, l’arma saponetta, quest’ultima evenienza non può capitare. Per il resto, niente paura (a meno che non vogliate preservare la verniciatura delle vs. Glock). Il prezzo? Piccolo come lei: $13,99 oltre spedizione. In € circa 10,00. Prodotta per le maggiori marche e modelli di corte.

Nell’era delle Nanotecnologie è iniziata l’era delle Nanofondine.

Tags: DIY

StampaEmail