E' ora di fare qualcosa

1 1 1 1 1 Valutazione 4.75 (20 Voti)

Come è noto, la questura di Genova pretende l'iscrizione alla FITAV per tutti i cittatini che richiedono il rinnovo del porto d'armi uso Tiro a volo. Purtroppo tale pratica non solo non è prevista da nessuna legge ma si sta diffondendo presso altre questure e commissariati nel nostro paese.

Pubblichiamo con piacere questa comunicazione ufficiale della FISAT (Federazione Italiana Storia Armi e Tiro) che, ancora una volta, aiuta tutti gli appassionati ed i tiratori che si trovano in difficoltà a causa della burocrazia Italiana. Leggete con attenzione questo comunicato. Invitiamo tutti gli appassionati ed i Tiratori ad aderire all'iniziativa.

FEDERAZIONE ITALIANA STORIA ARMI E TIRO
...la nostra passione, i nostri diritti.
 

Gentile Appassionato,

Siamo a conoscenza del fatto che la Questura di Genova – prendendo spunto da una circolare di un funzionario ministeriale abusiva e illegale – pretende l’iscrizione a FITAV per il rilascio del porto d’armi per tiro a volo mentre – fino a tempi recenti – pretendeva addirittura, per il rinnovo, anche l’esibizione delle tasse di iscrizione per gli anni precedenti.

Ora, pur favorendo in modo assoluto l’iscrizione ad una associazione sportiva come la FITAV che tanti meriti può vantare per lo sport italiano e la nostra libertà materia di armi, riteniamo, confortati dalla dominante dottrina giuridica, che tale pretesa sia assolutamente illecita in quanto lo stato – o un qualunque suo funzionario – non può pretendere alcunchè non previsto dalla Legge, tantomento l’iscrizione ad un’associazione privata.

Per questo motivo riteniamo fondamentale agire contro questa nuova pretesa, anche nelle aule di Tribunale, onde prevenire che – in conseguenza della nostra inerzia di cittadini - possa espandersi ad altre province della penisola trasformandosi in un’ulteriore compromissione dei nostri diritti.

La lotta non sarà facile, come in tutti i processi non possiamo fornire garanzie sull’esito; possiamo solo garantire che ci batteremo fino all’ultimo in ogni sede giudiziaria per la difesa dei nostri diritti di cittadini onesti.

Per questo vi chiediamo supporto in due forme.

  • La prima è quella del supporto finanziario; non occorrerà un grande sforzo, anzi, basteranno anche cinque o dieci euro per sostenere le spese motivandole come “FONDO SPESE GENOVA”.
  • La seconda è quella di trovare tra voi un cittadino – anche non realmente interessato al conseguimento del porto armi – che sia disponibile a resistere per i diritti di tutti.

Escludiamo sin d’ora che possa essere assoggettato a qualsiasi forma di “rappresaglia” di alcun genere, che ancora viviamo in uno Stato di diritto. Anzi, chi ha resistito sinora (ed abbiamo oltre 160 casi di esperienza, quasi tutti vinti ancor prima dell’udienza per ritiro della controparte), ci ha dimostrato proprio il contrario; che il burocrate rispetta solo i diritti di chi è disposto a battersi per essi.

FISAT è pronta ad ogni battaglia legale ma non potremo far niente senza il vostro supporto. Potremmo “lasciar correre” come abbiamo fatto sinora, se non fosse che abbiamo la certezza che – se non resistiamo – l’anno prossimo la mera iscrizione a FITAV non basterà più, vorranno l’iscrizione da atleta agonista (con tutti gli adempimenti che essa comporta, come le visite mediche specialistiche) con l’ovvio risultato che molti lasceranno perdere ancora una volta, senza che tutto ciò costituisca un minimo miglioramento sul piano della lotta alla criminalità che, come sappiamo, non stenta a trovare tutte le armi che vuole, senza necessità di gabelle, iscrizioni, permessi.

E’ ora di fare qualcosa.

 

la pena da pagare per il disinteresse per la politica consiste nel fatto che sovente si finisce per essere governati da persone a noi inferiori”
Platone

 

La salutiamo

Mar. Ca. CC Simone Ciucchi
Presidente FISAT

Avv. Silvia Gentile
Servizio Legale FISAT
 

Per maggiori informazioni, per l'iscrizione alla FISAT e per versare il vostro contributo, vi invitiamo a visitare il sito dell'associazione all'indirizzo: http://www.fisat.us/Iscrizioni/iscrizioni.html

Tags: FISAT

Stampa Email